720 Views

7 Giugno 2023
GIOVANI: LA PAC SPIEGATA AGLI STUDENTI DI AGRARIA DELLA LUNIGIANA

Il tour europeo CAPability in Toscana per incontrare gli studenti della classe 5° dell’Istituto Agrario Pacinotti – Belmesseri di Fivizzano nella provincia di Massa Carrara. E’ attraverso l’empatia ed il linguaggio diretto dei giovani imprenditori di Coldiretti che la Commissione Europea vuole arrivare agli studenti degli istituti agrari dove si formano e nascono le future generazioni di imprenditori agricoli. Al centro dell’incontro il grande patto europeo, il Green Deal, che dovrà condurre l’Europa verso la neutralità climatica entro il 2050 e le strategie per rendere sostenibile il sistema alimentare (il Farm to Fork) ma non solo. Il sistema della Politica Agricola Comune, le opportunità per i giovani che vogliono aprire un’impresa agricola ed il premio Oscar Green di Coldiretti. Temi e prospettive che le nuove generazioni che scommettono sull’agricoltura devono conoscere bene. In classe, per illustrarle agli studenti, non c’erano docenti ma loro, i giovani di Coldiretti. A tracciare le linee tecniche della nuova Politica Agricola Comune sono stati la segretaria dei giovani, Angela Colonnata ed il tecnico Matteo Bertolucci.

“Diventate imprenditori agricoli se davvero volete e non perché è una possibilità. Strumenti e risorse ci sono, e sono a vostra disposizione, ma la motivazione è fondamentale. – ha spiegato Marco Tongiani, neo delegato di Giovani Impresa Coldiretti Massa Carrara riferendosi alla nuova Pac e al Piano di Sviluppo Rurale  – E’ una missione a cui dovete dedicare tutta la vita e tutto il vostro tempo. Non vi dirò bugie: è un mestiere faticoso ed impegnativo ma che ripaga pienamente dei sacrifici e del lavoro. L’agricoltura ha bisogno di giovani che pensano in maniera dinamica, elastica e multifunzionale e che sono capaci di produrre alimenti ed anche servizi in campo sociale, ambientale e turistico ma di gestire attivamente il territorio. Siamo ambasciatori della biodiversità e manteniamo il paesaggio. Siamo molto più di agricoltori. Pensatevi così e sarete già a buon punto”.

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi