22 Gennaio 2010
AGRITURISMO: LA NUOVA LEGGE REGIONALE, SECONDO CICLO INCONTRI NEL FIORENTINO

La nuova legge regionale sull’agriturismo, salute e sicurezza e gli adempimenti fiscali per il settore agrituristico al centro del secondo ciclo di incontri promossi da Impresa Verde-Coldiretti Firenze-Prato dedicato agli operatori del settore. Dopo la prima fase a cui hanno partecipato circa 100   aziende della Provincia di Firenze, parte da Borgo San Lorenzo, nel Mugello, mercoledì 3 febbraio, presso l’agriturismo “Poggio alle Villa” (inizio ore 9) il secondo ciclo di incontri dedicato alla “riforma” (legge 30) che consentirà alle strutture agrituristiche della Regione Toscana di fare ristorazione, anche senza pernottamento, valorizzando la filiera corta e i prodotti a km zero, e di avere procedure più snelle e semplificate per l’apertura e variazioni di attività. Basterà semplicemente una Dichiarazione di Inizio Attività. La famosa DIA. La legge si trova attualmente in attesa del regolamento attuativo che sancisce la sua entrata in vigore.
Quattro complessivamente gli incontri gratuiti. Oltre a Borgo San Lorenzo, giovedì 4 febbraio a Pelago presso l’azienda agricola “Il Fattoio” in Via Fontisterni, 20; martedì 9 febbraio a Mercatale Val di Pesa presso l’agriturismo “Salvadonica” e mercoledì 10 presso l’agriturismo “Musignano” a Cerreto Guidi in Via Poggio Tondo, 12 nella frazione di Stabbia. Gli incontri inizieranno alle 9.
 
Per informazioni contattare l’ufficio tecnico (Barbara Trambusti) allo 055-32357237 oppure inviare email a  barbara.trambusti@coldiretti.it 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi