3 Febbraio 2010
“Emergenza Economia” in arrivo garanzie pubbliche

A fronte della situazione di emergenza economica la Regione Toscana ha messo rifinanziato i provvedimenti volti a dare sostegno alle Piccole e Medie Imprese che hanno sede legale (Garanzia liquidità) o effettuino investimenti (Garanzia investimenti) in Toscana. Gli interventi vengono gestiti da Fidi Toscana.
Gli interventi non prevedono erogazione di contributi ma servono unicamente all’erogazione di Garanzie Pubbliche a Prima Richiesta dal 60% (per tutte le imprese) fino all’80% (per le imprese femminili giovanili). Tali importanti garanzie potranno essere utilizzate per richiedere, tra l’altro, finanziamenti di liquidità alle banche aderenti ai tassi concordati (come in tabella allegata) per una durata fino a 10 anni senza che le stesse banche possano richiedere all’impresa ulteriori garanzie di tipo reale (es. ipoteche). Il costo zero per l’impresa è riferito a tali garanzie, che verranno erogate a valere su un interveto pubblico in regime deminimis (attualmente in agricoltura pari a EURO 15.000,00) e permetterà finanziamenti fino a EURO 180.000,00. E’ comunque possibile richiedere finanziamenti di importo superiore, fino a EURO 500.000,00, pagando i costi di garanzia per l’importo eccedente EURO 180.000,00.

 PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA SU

PER INFORMAZIONI RIVOLGERSI AGLI UFFICI DI CREDITAGRI COLDIRETTI TOSCANA

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi